Biografia

Classe ’94, Ubaldo Di Leva nasce a Caserta e fin da piccolo ha sempre avuto la passione per due cose che caratterizzano particolarmente la sua vita. Tecnologia e musica. 

ubi profile dec

La passione per la musica nasce perché fin da piccolo è stato semplicemente affascinato e attratto da quest’arte così unica e particolare. Uno dei primi ‘giochi’ richiesti ai suoi genitori fu proprio una tastiera per poter iniziare a strimpellare le prime note. Le sue influenze musicali giungono soprattutto dalla grande musica italiana d’autore, e dai cantautori pop. E’ un grande appassionato di tecnologia, apportando la stessa anche nella sua musica che nel tempo si è avvicinata molto all’elettro-pop. Oltre a suonare chitarra e pianoforte segue in studio la produzione delle sue opere. 

Inizia a far parlare di sé sin dal suo esordio come cantante, avvenuto il 10 settembre 2012, quando appena compiuti i diciotto anni decide di iniziare il suo progetto musicale.

Un progetto del tutto auto-prodotto e indipendente, l'unico motore di promozione è la rete tramite il suo canale youtube e i social network gestiti da lui.

Nel suo primo disco di cover dal titolo ‘Metà di me’, Ubaldo omaggia i grandi artisti italiani spaziando da Ferro a Renga, da Ranieri a D’Alessio. Inoltre l’amico autore Giovanni Vita gli regala la sua canzone Metà di me che Ubaldo riarrangia insieme a Simone Durante e la ripropone al pubblico, ispirando così anche il titolo del disco.

Nel 2013 pubblica la seconda parte di ‘Metà di me’, introducendo però due nuovi brani ‘Scrivo di te’ e ‘Quando ti incontrerò’, iniziando il progetto di inediti dove Ubaldo è autore/compositore. L’ultima sua raccolta di cover, è un doveroso e sentito omaggio alla musica italiana, quella che conta, quella che, pur vivendo momenti difficili, non si perde mai nella confusione.

 

A fine 2013 riunisce due bravissimi musicisti al suo fianco e registra per il web in audio e video il ‘Live Acoustic Session’ con una selezione delle cover di maggior successo e i brani inediti.

 

AMePiaciCosi Copertina store

Il 4 settembre 2014 è una data fondamentale nella carriera artistica di Ubaldo Di Leva. Pubblica il singolo ‘Ma Perchè’ che fa da apripista al suo primo album da cantautore. 

Il 15 dicembre 2014 esce in copia fisica e in digitale ‘A me piaci così’, un concept album dedicato all’amore che contiene 10 brani inediti. Il progetto totalmente auto-prodotto, viene presentato il 19 dicembre presso il PlautoTeatroStudio (una delle prime Bose Hall europee) dove raccoglie numerosi consensi positivi anche dalla stampa locale e nazionale. Il 13 luglio 2015 esce il videoclip di 'Quasi Estate', terzo singolo estratto da 'A Me Piaci Così'. 

Il 30 settembre 2015 esce il videoclip di 'Tra Luglio e Settembre', quarto singolo estratto dal disco 'A Me Piaci Così' e per la prima volta Ubaldo approda anche sulla piattaforma VEVO, vetrina mondiale e archivio video di famosi artisti internazionali.

Il 30 settembre 2015 esce il videoclip di 'Tra Luglio e Settembre', quarto singolo estratto dal disco 'A Me Piaci Così' e per la prima volta Ubaldo approda anche sulla piattaforma VEVO, vetrina mondiale e archivio video di famosi artisti internazionali. Il 26 ottobre 2015 sui migliori digital stores esce il mini-ep 'July Seems September' dove all'interno troviamo la traduzione in inglese del singolo uscito in precedenza, seguito anche dal videoclip ufficiale. E' la primissima volta che Ubaldo pubblica un proprio brano in lingua inglese. In più nel mini-ep sono contenute due cover di grande successo. 

Il 18 novembre 2015 dal mini-ep viene estratto il videoclip di 'Hold On Tight' brano originale di Greg Holden. Una cover diversa da quelle pubblicate in passato, un lavoro concentrato sugli arrangiamenti sia strumentali che vocali, forse sin qui la migliore esecuzione in assoluto nella carriera di Ubaldo Di Leva, la cui maturità artistica ha ormai raggiunto un livello impensabile fino a qualche tempo fa. Il brano viene soprattutto apprezzato dall'artista britannico affermatosi negli Usa, che lo pubblica anche sui propri social tra cui la pagina facebook seguita da oltre 25 mila iscritti, dove in un post si complimenta con Ubaldo, che, il 4 dicembre, pubblica anche il videoclip con la traduzione in italiano del brano adattando il titolo in “Non mollare”. 

nrac copertina low

Il 23 aprile 2016 si apre un nuovo capitolo nel percorso musicale di Ubaldo Di Leva. Esce in digitale “Non Riesco A Convincermi”, il nuovo singolo masterizzato  in America da uno dei più famosi mastering engineer internazionali, un guru del settore, Antonio Baglio. A corredo un eccezionale videoclip girato in un incantevole scenario del Molise.

 Il 2 dicembre 2016 esce il nuovo singolo "Un Cuore Forte" che prosegue il nuovo progetto musicale. Una produzione indipendente che vede Ubaldo Di Leva autore, producer e regista della parte video insieme a Michele Feola (che viene girato in Puglia e Molise). Il brano è prodotto insieme alla collaborazione dell'arrangiatore Simone Durante, del chitarrista casertano Ubaldo Tartaglione e masterizzato a Miami da Antonio Baglio.

Domenica 2 aprile 2017 Ubaldo Di Leva si esibisce sul palco di RDS Music nel contesto delle manifestazioni collaterali alla XVII edizione di EA7 Emporio Armani Milano Marathon. Canta, tra l'altro, la cover “Ti scatterò una foto” di Tiziano Ferro, con la quale è stato scelto dalla giuria di qualità. 

ucf copertina low

Grazie a queste canzoni e all’intensificarsi della sua passione per la scrittura di brani inediti e all’idea di poter scrivere anche per altri interpreti, a giugno 2017 arriva tra i semifinalisti (27 su 150 iscritti) del concorso nazionale per nuovi autori “Genova Per Voi”guadagnandosi un’importante colloquio nella sede milanese di Universal Music Ricordi.

Il 5 Luglio 2017 esce il nuovo singolo “Senza senso”, solita produzione indipendente di Ubaldo Di Leva, come al solito anche regista del videoclip che lo accompagna (girato in Puglia con Michele Feola). Il tutto va in esclusiva su VEVO e su Youtube. 

15 agosto 2017 esce, un po’ a sorpresa, "La nostra estate”, che rappresenta la vera conclusione di quella “trilogia” (così trasformata in copertina senzasenso v1“quadrilogia”) iniziata ad aprile 2016. A corredo, un videoclip girato da Michele Feola e ambientato in un insolito scenario, Napoli. Nella registrazione vi partecipano Francesco Corato alla batteria e Ubaldo Tartaglione alle chitarre e basso. Il brano è mixato insieme a Simone Durante ed è masterizzato Antonio Baglio.

A Settembre 2017 viene selezionato da Sony ATV Music Publishing Italia per partecipare al Songwriting Camp organizzato da Puglia Sounds a Bari, una bella esperienza formativa accanto ad autori e cantautori affermati.

11 ottobre 2017 esce una versione parlata di "Senza Senso", titolandola "Una canzone diventa poesia". 

Sabato 16 dicembre 2017 dopo quattro anni dall'ultima pubblicazione esce in digitale il nuovo album di cover titolato "Canzoni d'Autore".copertina canzonidautore low All’interno 18 grandi brani d’autore. Si parte dall’inconfondibile Tiziano Ferro per poi proseguire con Tommaso Paradiso leader dei Thegiornalisti e new entry nel panorama autorale italiano, Marco Mengoni, Lorenzo Fragola, Luca Carboni, Francesco Renga e un grande classico “Mi Sono Innamorato di Te” dell’indimenticato Luigi Tenco.